Indietro

Luoghi - Comune - Comune di Campi Salentina

Comune di Campi Salentina

Campi Salentina è un comune della provincia di Lecce. Il suo territorio è parte della depressione carsica della Valle della Cupa ed è caratterizzato soprattutto da piantagioni di ulivi, vigneti, piante di tabacco e girasoli. La piana di Campi era popolata già nell'età del Bronzo, come attestano i numerosi menhir diffusi in tutto il territorio comunale. Dopo lo stanziamento nel sud della Puglia dei Messapi, popolazione di origine illirica o egeo-anatolica, intorno all’VIII secolo a.C. e con la successiva conquista romana, nel 280 a.C., anche la vasta e rigogliosa area campiota fu abitata e vissuta e questo è testimoniato dai reperti presenti. È noto che sulle serre intorno a Campi sorgevano piccoli borghi, che furono invasi e distrutti dai saraceni nel 926. Le origini dell’attuale centro urbano si fanno risalire a questo evento, quando i profughi trovarono le condizioni ideali per la sopravvivenza e la difesa tra le aree boscose della conca. Nell'XI secolo con la conquista normanna, Campi entrò a far parte della Contea di Lecce e nel XII secolo divenne sede della diocesi, dopo che il re di Sicilia fece dono della città al vescovo di Lecce. Dopo l'epoca normanna, Campi passò sotto il dominio degli Svevi e nel 1220 l'imperatore Federico II vi fece costruire un castello che scelse come residenza estiva. Seguirono anni di signoraggio fino al periodo rinascimentale che fu di grande crescita per la città soprattutto sul piano artistico e culturale. A partire dai primi del 1600 si ebbe un ulteriore fase di fermento per la città, con l’istituzione di conventi (Francescani e Carmelitani) e l’erezione di varie chiese. Sotto la dinastia di Spagna la città venne elevata a Marchesato e in questa occasione il castello fu trasformato in palazzo marchesale con architetture esterne e apparati interni di elegante gusto barocco. Questo periodo storico fu il più fiorente per la città e ne segnò profondamente la storia, conferendole notevole prestigio. Campi fu sede di una significativa attività antiborbonica e di sostegno a Napoleone Bonaparte, che scatenò, con il ritorno a Napoli di Ferdinando IV di Borbone, una dura politica di repressione da parte della corona. Si rimisero in funzione le antiche forche di via Taranto, nella località ancora oggi detta "Le Furche". Campi ha dato i natali a un genio del teatro contemporaneo, Carmelo Bene. L'agricoltura continua ad essere una voce importante dell'economia campiense, con la produzione di vini tipici come il Negroamaro e il Malvasia, dell'olio d’oliva e degli ortaggi da parte di aziende generalmente di piccole dimensioni. Altri importanti settori dell’economia della città sono l'artigianato e la piccola e media impresa: numerose le botteghe che ancora oggi realizzano manufatti in terracotta, ferro battuto, legno, pietra leccese, ricami e passamanerie. Negli ultimi anni lo sviluppo del terziario è stato significativo. Da sempre polo fieristico del Salento, Campi dal 2005 ha un nuovo grande centro espositivo, un contenitore per meeting, fiere, rassegne e spettacoli che coinvolgono tutto il Grande Salento. Da visitare: Chiesa Madre Santa Maria delle Grazie, Chiesa di San Pompilio con annesso complesso conventuale dei padri Scolopi, Chiesa di Santa Maria del Carmine o di San Francesco, Chiesa di San Giuseppe Patriarca , Castello Hohenstaufen, poi palazzo baronale Maremonti, ora palazzo marchesale Paladini-Enriquez, palazzo Leccisi . Eventi: Festa del Santissimo Crocifisso (prima domenica di maggio) Festa di San Pompilio (14-15 luglio) Festa del patrono Sant'Oronzo (31 agosto-1 settembre) Festa della compatrona Santa Maria della Mercede (terza domenica di ottobre) Fiera della Madonna della Mercede (terza domenica di ottobre, edizione n° 215 nel 2012) Città del libro Mostra mercato della nautica e delle attrezzature da pesca (marzo) Festa "de la Pummeta", rassegna di aquiloni nel cielo della campagna campiota (1º maggio) Campi in Fiore, rassegna di addobbi floreali nel centro storico (maggio-giugno) Campi Estate Sport, eventi sportivi al parco comunale (luglio-agosto) Campi Film Festival, rassegna di cinematografia a tema (agosto) CampiEstate, rassegna di spettacoli, concerti ed incontri in tutta la città (agosto-settembre) Nuova Fiera Sposi, salone espositivo dedicato interamente al giorno del matrimonio (ottobre) “Degustando… Tra le terre del Negroamaro”, percorso eno-gastronomico tra le stradine nel centro storico (ottobre) Artigianarte, salone dell'artigianato locale (ottobre) mostra dell'antiquariato (ottobre) Campi in Moto di Ieri, mostra scambio di moto d’epoca (ottobre) Città del Libro, vendita di libri e interviste ad autori (novembre) Exposapori, rassegna nazionale di enogastronomia turistica dei Comuni d’Italia (dicembre)
Back

Luoghi - Comune - Comune di Campi Salentina


Calcola Posizione Ottieni Indicazioni

Indicazioni

Luoghi - Comune - Comune di Campi Salentina

Luoghi - Comune - Comune di Campi Salentina

Luoghi - Comune - Comune di Campi Salentina